Home > Le 7 canzoni di flamenco più famose della storia
7 canciones mas

Le 7 canzoni di flamenco più famose della storia

Se è vero che tutti i generi musicali hanno canzoni che hanno segnato un prima e un dopo nella loro storia, nel flamenco questo aspetto diventa ancora più importante.

Perché?

Semplicemente perché non abbiamo a che fare con un genere musicale qualsiasi, ma con una forma d’arte che è un’arte che trabocca di sentimento come nessun’altra. Se state considerando andare in un tablao di flamenco e scoprire le canzoni di flamenco più famose della storia alimenterà ancora di più il fuoco del vostro desiderio:

Le 7 canzoni di flamenco più famose della storia

NotaTutti questi brani sono disponibili su YouTube, quindi se avete tempo e volete godervi una selezione musicale imbattibile, il nostro consiglio è quello di indossare le cuffie, cercarli uno per uno sul vostro smartphone e iniziare a divertirsi.

1- A Tu Vera:

Potremmo iniziare la nostra lista delle canzoni di flamenco più famose della storia in un altro modo?

A Tu Vera, Lola Flores (1971)è una canzone composta da Rafael de León e Juan Solano nel 1962 e, sebbene molti artisti abbiano osato interpretarla, nessuno l’ha mai fatto come Lola Flores, La Faraona, nel film El Balcón de la Luna.

Il testo parla di un amore appassionato che durerà per tutta la vita, nonostante le disavventure che può subire; il sentimento profondo trasmesso da questa canzone l’ha resa rapidamente una delle canzoni che ha incassato di più nel suo anno di uscita.

2- Sono una zingara:

Soy Gitano, Camarón de la Isla (1989)è un classico del genere flamenco che tutti hanno sentito almeno una volta (anche Estopa gli ha reso omaggio nella sua canzone “Como Camarón”).Como Camarón” (Come Camarón)).

Oltre a essere una di quelle performance piene di buone vibrazioni, questa canzone ha fatto guadagnare all’artista il suo primo disco d’oro vendendo oltre 50.000 copie. il suo primo disco d’oro vendendo più di 50.000 copie.È una cosa che, francamente, non ci sorprende affatto quando ascoltiamo la bellezza dei suoi testi e la passione del suo canto. Non vediamo l’ora di ascoltarlo!

3- Tra due acque:

Entre dos Aguas, Paco de Lucia (1973)è una delle canzoni di flamenco più importanti della storia, ma anche una delle più speciali. Volete sapere perché?

Si scopre che, a differenza delle precedenti, Entre dos Aguas è una rumba flamenca interamente strumentale.Vale a dire che nessuno canta, né ce n’è bisogno, perché la magia del maestro Paco de Lucia alle corde è tale da farci rizzare i capelli in testa solo con il buon lavoro delle sue dita sulla chitarra.

La canzone originale è stata registrata con due chitarre, la seconda delle quali suonata dal fratello Ramón de Algeciras.

4- Dammi il veleno:

Dame Veneno, Los Chunguitos (1977)è stata la canzone di maggior successo del loro primo album, che è servita a farli conoscere al mondo e a portare la rumba flamenca a un pubblico molto più ampio.

Si dice che senza questa canzone il gruppo non sarebbe quello che è oggi, poiché questa rumba di un amore burrascoso è riuscita a passare alla storia come poche canzoni hanno fatto nel nostro Paese.

5- Non esiterei:

No Dudaría, Antonio Flores (1980)è una canzone composta e interpretata dallo stesso cantante, figlio unico di Lola Flores (La Faraona) e Antonio González (El Pescailla).

Sia la voce che la profondità dei testi riflettono le sue radici flamenche, eppure il successo è riuscito a trascendere il suo genere, essendo considerato sia un successo flamenco che un successo pop spagnolo. Ancora oggi è comune sentirlo nelle stazioni radio di tutta la Spagna.

6- Bohemian Nights:

Noches de Bohemia, Navajita Plateá (1998)è una delle canzoni di flamenco più ascoltate al giorno d’oggi e uno dei singoli che sono riusciti a mantenere viva l’arte del flamenco, trasferendola alle nuove generazioni.

Sebbene sia la voce spezzata che il suono della sua chitarra siano pura essenza flamenca, si tratta di una hit che anche i detrattori del genere amano, unendo tutti noi al ritmo di una bella canzone. Cosa si può chiedere di più?

7- Ay Pena, Pena, Pena:

Ay Pena, Penita, Pena, Lola Flores (1953)è in realtà una canzone composta da Quintero, León e Quiroga nel 1951, inizialmente interpretata da Manolo Caracol (un altro dei più famosi cantanti di flamenco della storia). i cantaores di flamenco più famosi della storia) e da sua figlia Luisa Ortega.

Tuttavia, nel mondo del flamenco, è ben noto chi fosse il protagonista in quel momento, e nel 1953 la canzone fu inserita in un film omonimo con protagonista Lola Flores, che la interpretò con tale maestria che questa versione divenne la più famosa del singolo.

E sì, abbiamo concluso la nostra lista delle canzoni di flamenco più famose della storia con lo stesso artista con cui l’abbiamo iniziata, per essere una delle voci più epiche di tutti i tempi. con lo stesso artista con cui l’abbiamo iniziata, per essere una delle voci più epiche di tutti i tempi.

Ora che avete avuto la possibilità di godere di una grande quantità di talenti sul vostro smartphonee il modo per sublimare questa passione alla sua massima espressione è visitare un tablao di flamenco dal vivo. Vi aspettiamo in C. Panaderos, 32, Albaicín, Granada, nei Jardines de Zoraya..

 

Post correlati
Qué ver en el Albaicín

Cosa vedere nell’Albaicín

L’Albaicín è il quartiere più antico di...
monumentos-de-granada-mas-famosos

7 monumenti di Granada che vi ruberanno il cuore

Sia che stiate pianificando il vostro prossimo...
que es el baile flamenco

Che cos’è la danza flamenca?

Il ballo del flamenco è uno dei...

Spettacolo
Flamenco

Spettacoli giornalieri di flamenco dal vivo. Accompagni la sua esperienza con un’esperienza gastronomica in un bellissimo giardino all’aperto con una capacità di 150 persone.