Home > Che cos’è lo scialle di manila e qual è la sua storia?
mantón de manila en el Flamenco

Che cos’è lo scialle di manila e qual è la sua storia?

Lo scialle di manila è uno dei simboli più famosi della splendida arte del flamenco.Se avete avuto il piacere di vedere una ballerina dal vivo, avrete apprezzato come questo capo impreziosisca la danza con la sua bellezza, le sue frange e il suo drappeggio perfetto che offre voli perfetti.

Ma cos’è esattamente lo scialle di manila? Qual è la sua origine? Come è diventato un protagonista del flamenco? Jardines de Zoraya risponderà a tutte queste domande e ad altre ancora, vediamole:

Che cos’è uno scialle di manila?

Lo scialle di manila è una tela quadrata solitamente realizzata in seta e decorata con bellissimi ricami a colori vivaci, di solito raffiguranti uccelli, fiori o motivi fantasiosi. in colori vivaci, di solito raffiguranti uccelli, fiori o motivi fantasiosi.

Per impreziosirlo ulteriormente, i bordi dell’abito sono ornati da eleganti frange, che assicurano il drappeggio e danno il volo all’abito nei diversi movimenti eseguiti dalle ballerine.

D’altra parte, dobbiamo tenere presente che, Sebbene lo scialle di manila sia solitamente associato al mondo del flamenco, questo indumento non è esclusivo del flamenco.Si può vedere anche nelle donne andaluse (dentro e fuori dal flamenco) e nella manola madrileña, quindi non è un indumento esclusivo per le donne di questa regione. abito da flamenco.

Qual è l’origine dello scialle di manila?

Credo che tutti pensiamo alla Spagna quando sentiamo la parola scialle di manila, tuttavia, con grande sorpresa di molti, la sua origine risale in realtà alla CinaL’indumento è stato prodotto nel continente asiatico e ha raggiunto la Spagna attraverso le rotte commerciali delle Filippine e del Messico durante il periodo imperiale spagnolo (1500-1800).

Tanto che il nome scialle di Manila deriva proprio da questa origine, dato che Manila è (ed era all’epoca) la capitale delle Filippine.

Inoltre, all’epoca lo scialle di manila era considerato un indumento che denotava uno status elevato, in quanto veniva solitamente acquistato dalle donne spagnole dell’alta società.

Lo scialle di manila nel mondo del flamenco

Sebbene questo indumento sia stato considerato per anni un segno di status, sappiamo tutti che le mode passano, e così lo scialle di manila nella prima metà del XIX secolo.

Questo è un periodo in cui la potente industria tessile inglese e le mode europee hanno fatto scuola, portando in auge toni più sobri e grigi nell’abbigliamento femminile. A causa delle nuove tendenze, lo scialle di manila cadde gradualmente in disuso tra la borghesia spagnola, entrando a far parte dell’abbigliamento quotidiano degli “strati sociali” più bassi.

A quell’epoca, lo scialle di manila entrò a far parte del guardaroba comune delle manolas madrileñas e delle donne delle caste gitane, motivo principale per cui divenne sempre più importante nel flamenco.Il motivo principale per cui divenne sempre più importante nel flamenco.

Con il passare del tempo, è diventato un capo quasi indispensabile nel guardaroba delle ballerine di flamenco e un pezzo opzionale ma comune per le cantanti di flamenco.

Chi usa lo scialle di manila?

Come abbiamo appena visto, questo pezzo è solitamente utilizzato dalle cantaoras, semplicemente per abbellire il proprio look, mentre sono le bailaoras a sfruttarlo al meglio.

Sebbene sia vero che l’uso dello scialle di manila nel flamenco sia quasi una “coincidenza”, nessuno dubita che aggiunga ulteriore bellezza a una danza che già emana bellezza.

Il motivo principale per cui i ballerini indossano questo bellissimo capo è che, se ben indossato, diventa un’estensione dei movimenti della ballerina, ottenendo movimenti più ampi, armoniosi e delicati, anche grazie alle frange che creano bellissimi effetti sulla pista da ballo.Le frange, che creano bellissimi effetti sul palcoscenico, rendono i movimenti più ampi, più armoniosi e più delicati.

I movimenti chiave dello scialle di manila

Il modo in cui lo scialle viene posizionato durante la danza dipende da molti fattori, come il palo che viene suonato o l’effetto che si vuole creare con ogni passo di danza.

Tuttavia, i modi più comuni di usarlo sono attaccati alle braccia, in modo da accompagnare il braceo del ballerino, agitandolo sia davanti che dietro al corpo, o anche imitando il movimento del mantello nella corrida.I modi più comuni di utilizzarlo, tuttavia, sono quelli di tenerlo alle braccia, in modo che accompagni l’oscillazione del ballerino, agitandolo sia davanti che dietro al corpo, o addirittura imitando il movimento del mantello nella corrida.

Naturalmente, ci sono molti altri movimenti che si possono scoprire negli spettacoli di flamenco che si tengono ogni sera ai Jardines de Zoraya.

Caratteristiche dello scialle di manila

Perché uno scialle di manila sia adatto alla danza flamenca, deve soddisfare le seguenti caratteristiche:

  • Ricamato a mano e realizzato in seta.La bellezza sta nella sua unicità.
  • Misura 145 cm, con 21 cm di reticolo e 30 cm di frangia..
  • Dovrebbe essere sufficientemente pesante da non fare grinze durante il ballo.. Possiamo trovare scialli di manila che pesano fino a 2 kg.

Ora che sapete che cos’è uno scialle di manila e qual è la sua storianon vi resta che vederlo dal vivo nelle mani dei nostri artisti contemporanei. Nei Jardines de Zoraya vi aspettiamo ogni sera con i migliori spettacoli di flamenco di Granada. Venite a conoscerci e lasciatevi sorprendere.

Post correlati
Palacio San Telmo

Palazzi andalusi da non perdere

L’Andalusia è famosa in tutto il mondo...
Centro histórico de Granada

Centro storico di Granada

Granada è una città andalusa che affascina...
Qué ver en el Albaicín

Cosa vedere nell’Albaicín

L’Albaicín è il quartiere più antico di...

Spettacolo
Flamenco

Spettacoli giornalieri di flamenco dal vivo. Accompagni la sua esperienza con un’esperienza gastronomica in un bellissimo giardino all’aperto con una capacità di 150 persone.