Home > I 7 balli più tipici di Granada
baile tipico de granada

I 7 balli più tipici di Granada

Grazie alla sua varietà geografica, fisica e climatica, e all’enorme mix di influenze culturali, Grenada possiede un’impressionante ricchezza di folklore. Un folklore ricco e variegato in cui la musica e la danza giocano un ruolo speciale e le cui origini risalgono alle feste legate all’attività agricola e di natura religiosa. Dai fandanghi dell’Alpujarra e di Almuñécar alle seguidillas de La Puebla de Don Fadrique, passando per le danze zambra di Sacromonte o Cachucha.

Tutti questi danze tipiche di Granada fanno parte di una cultura che dovremmo conoscere e preservare. Ma qual è il ballo più tipico di Granada?

1. La Reja

La reja è una danza tipica di Granada ispirata alle ruote e ai movimenti delle “Zambras”, una danza molto popolare tra i gitani delle grotte del Sacromonte. Una danza, al ritmo del tanguillo, che rende omaggio a Granada, alla Torre de la Vela e alla patrona della città, la Virgen de las Angustias. È stato inventato da Miguel del Castillo e armonizzato dalle sorelle Franco.

2. Zambra gitana del Sacromonte (Zambra gitana del Sacromonte)

Tra le danze tipiche di Granada, la zambra è la più popolare. Sebbene la sua origine non sia ben nota, la teoria più accreditata è che affondi le sue radici nella mescolanza delle culture moresca e gitana. Oggi ha ancora una presenza molto importante nei matrimoni gitani del Sacromonte, suddivisi in tre balli principali: l’Alboreá, la Cachucha e la Mosca. Ognuno di essi simboleggia uno dei momenti più significativi della cerimonia.

3. Farruca

La Farruca è una danza che ha le sue origini nella zambra e che si distingue per l’espressione con cui inizia il canto e per l’esistenza di diverse melodie proprie. La sua melodia è praticamente sillabica e poco melismatica, e il ritmo con cui accompagna la chitarra è spezzettato nello stile del pasodoble spagnolo o del tango argentino. La danza è caratterizzata dallo zapateado, con una grande profusione di contratiempos e figure ritmiche molto elaborate che fanno di questo genere la cartina di tornasole per molti ballerini.

4. Fandanghi

Il fandango è una delle danze più antiche e popolari di Granada ed è diventato popolare in tutta la Spagna. Di origine andalusa, si è evoluto in modo diverso in ogni regione, passando da forme folcloristiche a forme di flamenco. È stato infatti il fandango moresco a dare origine alle alboradas, alle jotas, ai boleros, alle muñeiras e ai malhaos, per esempio. A Granada sono molto diffusi nell’Albaicín e nelle città di Motril, Otívar, Almuñécar, Murtas e Dólar.

5. Jotica de Alomartes

La jotica de Alomartes appartiene al gruppo dei fandangos “robaos” o cortijeros. Una variante dei fandanghi molto tipica della zona. È una danza che ha una forte influenza della jota aragonese, ma con marcati tocchi andalusi. Questo tipo di ballo, che è una combinazione di malagueña e fandango, ha conosciuto il suo massimo splendore nel XVIII secolo, quando veniva ballato in occasione di matrimoni, battesimi e feste patronali. Ma dal XIX secolo viene ballato in occasione di feste e celebrazioni annuali.

I passi della danza ricordano il corteggiamento e la seduzione dell’amata. Infatti, i temi centrali dei loro testi sono solitamente la jota stessa e le storie d’amore.

6. Malagueña de Lanteira

La Malagueña de Lanteira è una danza derivata dal fandango. Una danza che rivela perfettamente la sua influenza araba. Ha uno stile vigoroso e ha subito numerose modifiche che lo hanno fatto evolvere nel tempo. Viene ballato a Natale ed è organizzato dalla Hermandad de las Ánimas (Confraternita delle Anime).

7. Seguidillas

La seguidillas è un tipo di danza che si distingue per i suoi movimenti vivaci ed è solitamente accompagnata da chitarre, nacchere, liuto, bandurria, bottiglia anisetta e almirez, ma può essere suonata anche con guitarro, dulzaina, flauto, violino e tamboril. Il contenuto dei testi è solitamente amoroso, scherzoso o malizioso e viene ballato in coppie che formano un cerchio e si scambiano l’un l’altro. È abbastanza comune nelle feste patronali.

Sono quindi molti i balli tipici di Granada che si possono praticare se si decide di trascorrere qualche giorno in questa zona. In particolare, nei Jardines de Zoraya vi invitiamo a vivere l’esperienza del flamenco con artisti rinomati della scena nazionale e internazionale. Uno spettacolo unico che vi lascerà ricordi indimenticabili!

Post correlati
Palacio San Telmo

Palazzi andalusi da non perdere

L’Andalusia è famosa in tutto il mondo...
Centro histórico de Granada

Centro storico di Granada

Granada è una città andalusa che affascina...
Qué ver en el Albaicín

Cosa vedere nell’Albaicín

L’Albaicín è il quartiere più antico di...

Spettacolo
Flamenco

Spettacoli giornalieri di flamenco dal vivo. Accompagni la sua esperienza con un’esperienza gastronomica in un bellissimo giardino all’aperto con una capacità di 150 persone.