Home > 7 cantanti di flamenco a Granada da conoscere
guitarra flamenca

7 cantanti di flamenco a Granada da conoscere

Il Il canto flamenco a Granada, noto anche come “cante jondo”, è una delle espressioni più rappresentative del folklore andaluso, considerata un’arte del popolo. Un’arte che gioca un ruolo decisivo nella storia delle origini del cante grande, dove nelle grotte del Sacromonte è nato uno stile di carattere eccezionale che si conserva ancora oggi: la zambra. Attualmente è uno dei più importanti riferimenti del flamenco in Spagna.

È proprio in questo quartiere gitano che nacquero la “jondura” e “el duende”, e dove compare questo canto e ballo che affonda le sue radici nel XVI secolo, ma che ancora oggi è portato avanti da innumerevoli artisti di questa terra. Volete sapere quali sono le i migliori cantanti di flamenco di Granada attualmente?

Alicia Morales

Il cante di Alicia Morales è nato cullato da chi è fedele al patrimonio artistico e musicale di Morente. Per lei il flamenco non è solo la sua professione, ma la sua passione, il suo stile di vita e la sua cultura.

La sua carriera nel mondo del flamenco è iniziata quando era molto giovane ed è cresciuta artisticamente grazie alle lezioni illustrate di esperti come José Luís Ortiz Nuevo, Juan Mesas e Cristina Cruces.

Ha registrato il suo primo album con la sorella Clara Morales e il gruppo “Herencia Andalusí” quando aveva solo 14 anni. Il suo successo è tale da portarlo in tournée a Madrid, in Andalusia e nei Paesi Baschi, condividendo il palco con artisti del calibro di Rosario Flores, Niña Pastori e El Mani. Si è anche esibito più volte in televisione e ha vinto diversi premi.

Sergio Gómez “el Colorao”.

Sergio “el Colorao” è un cantante di flamenco di Granada che ha mosso i primi passi in questa forma d’arte con suo padre, Antonio Gómez “el Colorao”. Fa parte di una vasta famiglia di cantaores e chitarristi ed è imparentato con la famiglia Habichuela.

La sua prima apparizione sul palcoscenico risale all’età di 6 anni e all’età di 10 anni forma il gruppo Oyana insieme ad altri giovani e promettenti artisti di flamenco. Nel corso della sua carriera, ha condiviso il cartellone con artisti del calibro di Rafael Amargo, Remedios Amaya, la Susi ed Ecos del Rocío.

Ha inoltre vinto tre primi premi al concorso Festival de Cante de las Minas tra il 2007 e il 2009, e il suo album “Como mi Sangre” vanta importanti collaborazioni con Antonio Canales, Pepe Habichuela e Manuel Parrilla.

Estrella Morente

Estrella Morente è nata nel 1980 a Las Gabias. Appassionata di cantaores come Camarón, La Niña de los Peines e Pepe Marchena, a 4 anni già cantava cantes de Levante e a 7 cantava una taranta con il maestro Sabicas, abbagliando con la sua arte sia noti cantanti di flamenco che rocker come Lenny Kravitz.

Grazie al successo dei suoi dischi, ha partecipato a numerosi festival come la Bienal de Sevilla, il Festival Internacional de Música y Danza de Granada e il Festival de la Guitarra de Barcelona. Ha partecipato anche a colonne sonore di film come “Sobreviviré”, “Volver” e “Chico y Rita“.

Antonio Gómez “el Turry” Antonio Gómez “el Turry” Antonio Gómez “el Turry” Antonio Gómez

Antonio “el Turry” è figlio del chitarrista Ricardo de la Juana e della bailaora Rosa la Canastera. Dall’età di 10 anni inizia a far parte dell’azienda paterna ed è così che inizia la sua carriera professionale. All’età di 18 anni si trasferisce a Granada per iniziare a lavorare nei migliori tablaos della provincia.

Nel corso della sua carriera, ha partecipato a diversi dei più importanti festival internazionali, come il gala di apertura della Bienal de Sevilla nel 2014, tenutosi al Teatro de La Maestranza. Da sottolineare anche la presentazione di due spettacoli propri “Flamenco por Naturaleza” nel 2015 e “Misa Flamenca” nel 2016, che hanno riscosso un grande successo.

Marian Fernandez

Marian Fernández è uno dei più noti cantanti di flamenco di Granada. È nata nel 1992 e canta da quando ha memoria, anche se solo all’età di 14 anni si è interessata al canto e ha iniziato a prendere lezioni di canto.

Una ballerina la ascoltò e le propose di accompagnarla al Concurso de Jóvenes Flamencos de Granada, con cui vinse il primo premio al conservatorio di danza provinciale e un secondo premio in Andalusia. Inoltre, nel 2016 ha vinto il secondo premio nel concorso delle montagne di Íllora, nel 2017 un secondo premio per le Granaínas assegnato dalla Fondazione Cristina Heeren di Siviglia e nel 2018 un primo premio come “Miglior cantaor di Granada”.

Juan Pinilla

Juan Pinilla è un cantante di flamenco di Granada che fa parte della più giovane generazione di artisti della provincia, ma che ha dato molto da raccontare. Nel 2007 ha vinto il Festival de Cante de las Minas e nel 2014 è stato nominato ai Latin Grammy Awards nella categoria miglior album di flamenco.

Si distingue anche per il suolavoro di divulgazione del flamenco nei media, ed è stato docente e insegnante di flamenco in vari concorsi e corsi.

Marina Heredia

Marina Heredia è una cantante di flamenco nata nel 1980, figlia del cantaor Jaime Heredia “El Parrón” e nipote di Rosa Heredia La Rochina, una matriarca gitana che nel 2001 ha ricevuto un premio per “il suo contributo a rendere la zambra un punto di riferimento culturale”.

Inizia a ballare nella scuola di Mariquilla e a 12 anni debutta come cantaora nello spettacolo di apertura del Palacio de Congresos di Granada. Da allora ha partecipato a numerosi spettacoli e concorsi. Nel 2004 ha registrato l’inno dell’Andalusia con artisti come José Mercé, Paco de Lucía ed Enrique Morente, e nel 2012 si è recato a San Francisco per esibirsi con la San Francisco Symphony in una interpretazione del balletto flamenco “
El amor brujo
” di Manuel de Falla.

Come potete vedere, Granada è piena di arte flamenca. E questo è solo un piccolo esempio. Artisti con una grande passione per il flamenco che si possono apprezzare dal vivo nei tablaos della città, come ad esempio Giardini di Zoraya. Se avete intenzione di visitare la città a breve, non perdete l’occasione di assistere a uno dei nostri spettacoli.

Post correlati
Qué ver en el Albaicín

Cosa vedere nell’Albaicín

L’Albaicín è il quartiere più antico di...
7 canciones mas

Le 7 canzoni di flamenco più famose della storia

Se è vero che tutti i generi...
monumentos-de-granada-mas-famosos

7 monumenti di Granada che vi ruberanno il cuore

Sia che stiate pianificando il vostro prossimo...

Spettacolo
Flamenco

Spettacoli giornalieri di flamenco dal vivo. Accompagni la sua esperienza con un’esperienza gastronomica in un bellissimo giardino all’aperto con una capacità di 150 persone.